Entra in Hotel
Offerte località
  • Offertissima settembre 2014 dal 07-09-2014 al 14-09-2014


    L'hotel concord ti propone una settimana di vacanza a settembre ad un prezzo molto vantaggioso!1 set ...

    Hotel Concord

    3 stelle

    Lido di Savio

    SCOPRI
  • Offerte agosto in formula all inclusive a lido di savio dal 02-08-2014 al 29-08-2014


    Formula all inclusive7 giorni dal 2 all'8 agosto e dal 16 al 22 agosto coppia (solo due persone oppu ...

    Hotel David

    3 stelle

    Lido di Savio

    SCOPRI
  • Agosto tutto compreso! dal 02-08-2014 al 30-08-2014


    Settimana della romagnaofferta valida dal 16 al 23 agosto.- pensione completa in camera doppia,  ...

    Hotel Sorriso

    3 stelle

    Lido di Classe

    SCOPRI
  • Offerte bambini gratis in settembre dal 07-09-2014 al 14-09-2014


    “amo settembre, il sole è ancora caldo, si respira ancora aria di gioia e vacanza e qualcosa mi su ...

    Hotel King marte

    3 stelle sup

    Lido di Classe

    SCOPRI
  • Presentaci un amico dal 10-05-2014 al 20-09-2014


    Per ogni nuova famiglia che prenota una vacanza di almeno 7 giorni, riserviamo a voi una riduzione d ...

    Strand Hotel Colorado

    3 stelle

    Lido di Savio

    SCOPRI

Scoprire Ravenna e i suoi dintorni girovagando in bicicletta

Un modo diverso per vivere l'ambiente è sicuramente lasciarsi catturare dal fascino della bicicletta e percorrere orizzonti suggestivi e accattivanti.

Ravenna, città ricca di storia, arte, cultura e natura, è facilmente percorribile per via delle strade in pianura e molteplici sono gli inviti e le suggestioni in tal senso. Comune e provincia segnalano percorsi, piste ciclabili, itinerari cicloturistici e si adoperano per fornire segnalazioni e servizi ottimi.

Mausoleo di Galla PlacidiaSi può partire dal cuore della città (zona a traffico limitato) e percorrere alcune delle numerosissime piste ciclabili, per raggiungere mete interessanti dentro o fuori le mura, alla scoperta di un ambiente che è continua sorpresa per colori, suoni e profumi in armonia con le stagioni, vivente connubio tra terra e mare, storia e arte.

Per agevolare la scoperta di Ravenna e dintorni sono attivi osservatori, punti di ritrovo, centri di documentazione.
Per ogni informazioni dettagliata sui percorsi si può chiamare:
- Agenda 21 Locale del Servizio Ambiente, tel. 0544-482266/482294
- IAT di Ravenna, tel. 0544-35404/35755

Inoltre è possibile noleggiare una bicicletta presso la stazione o usufruire del servizio gratuito rivolgendosi all'Ufficio Informazioni Turistiche del Comune.
Per il noleggio Cooperativa San Vitale, Piazza Farini Carlo Luigi - RA
Tel 0544-37031, Orario 7.00-19.00, Chiuso sabato e domenica.

Tra le varie mete cittadine consigliamo di raggiungere, oltre ai noti itinerari di rilevante interesse storico artistico, speciali 'angolini di pace' con ingresso gratuito: il parco Teodorico, il Planetario, il Giardino delle Erbe Dimenticate.

Il prezioso territorio di RavennaIl parco Teodorico, uno dei tre più importanti di Ravenna, oltre al Parco Baronio e Cesarea, rappresenta il nodo di collegamento tra il vicino Percorso delle mura storiche e la Cintura verde esterna. Inoltre, esso accoglie uno dei più notevoli monumenti ravennati, il Mausoleo di Teodorico.
Il Parco (che si trova in Via Pomposa) esalta in primo luogo la presenza del monumento, ma anche lo stretto collegamento con la vicina campagna e con l'acqua, elementi fondamentali del paesaggio locale. All'interno vi si trovano inoltre zone agricole, specchi d'acqua, orti, zone in parte alberate ed in parte a prato, con attrezzature per il gioco e lunghi percorsi per passeggiare o fare jogging.
Lungo il percorso principale vi sono servizi quali bar, noleggio di biciclette e deposito per borse e zaini, oltre ai servizi igienici già in funzione. 

Il Planetario offre al visitatore, su una cupola di 8 metri di diametro, l'immagine della volta celeste visibile ad occhio nudo così come apparirebbe in condizioni perfette di visibilità.
Il Planetario è in Viale Santi Baldini, 4/A, tel. 0544-62534. 

Il Giardino delle Erbe dimenticate si trova tra la piazza Arcivescovado, il Duomo, il Battistero Neoniano da una parte e Piazza Kennedy dall'altra, nascosto dietro possenti mura.
E' un delizioso angolo verde, nel cuore di Ravenna, dove storia e natura si incontrano, luogo ideale per concedersi un momento di relax e per assaporare insolite suggestioni botaniche.
Negli spicchi di aiuole, che ricalcano le linee ottocentesche, intorno alla fontana centrale in ferro battuto, si alternano erbe recuperate nei ricettari degli speziali ed erbe note di uso quotidiano nelle cucine mediterranee: Issopo e Pungitopo, Farfara, Farfaraccio, Bardana, Luppolo, Levistico ed Erba di San Pietro.
L'indirizzo esatto è Piazzetta Ragazzini Severino, tel. 0544-34764.

La Riserva Naturala di RavennaAnche i dintorni di Ravenna offrono una stimolante varietà paesaggistica tutta da gustare in bicicletta: crinali aspri e morbide colline, la vasta pianura verso la fascia costiera, ampie campagne coltivate con alberi da frutto, valli e canali fiancheggiati da caratteristiche reti da pesca, spiagge sabbiose e attrezzate, pinete secolari, mare pulito, dove crescono esemplari di vegetazione e dove risiedono rare specie faunistiche.

Per gli amanti della natura e delle escursioni nulla può essere più emozionante di una sosta nell'oasi di Punte Alberete, tra le silenziose foreste allagate, rifugio per rare specie di uccelli, o di una visita al Museo di Scienze Naturali NatuRa di Sant'Alberto, situato al confine con le valli, alle porte del Parco Delta del Po all'interno del così detto Palazzone, antica Hostaria cinquecentesca di viandanti, commercianti e pellegrini, oggi ristrutturata. L'indirizzo è via Rivoletto e per ogni informazione di orari e costi tel. 0544-529260

Particolare della fauna nelle saline di CerviaLe storiche pinete di San Vitale e di Classe, sono aree di grande prestigio naturale inserite tra le aree protette del Parco del Delta del Po. La pineta di Classe è un vasto, antico e delizioso bosco di pini che si estende lungo il mare per circa tremila ettari, a sud di Ravenna. La stazione adriatica di Classe, dove i romani costruivano e riparavano le navi della flotta, lascia supporre che anche in tempi antichi la pineta sorgesse folta e grande.

Altra meta consigliata sono le saline di Cervia di origine etrusca e tuttora in attività, paradiso dell'avifauna, costituite da 827 ettari di superficie. Qui, avifauna e flora sono di straordinaria bellezza e suggestione, mentre l'antico ciclo del sale è testimoniato dalla Salina Camillone e dai secenteschi Magazzini ove si trova il Museo del Sale.
E' proprio tra questi specchi d'acqua salmastra che, da alcuni anni, una grande colonia di eleganti fenicotteri rosa, dai 300 ai 700 esemplari, si fermano per riposare e ristorarsi durante i lunghi viaggi migratori.
Oltre ai fenicotteri è presente un ricchissimo patrimonio faunistico tipico delle zone umide. Le piante delle saline, invece, sono conosciute sia per la loro spiccata bellezza, che per le loro proprietà culinarie e medicinali, utilizzate ancora oggi sia in erboristeria che come ''piante nutrici'' di stupende farfalle.

Per visitare la salina rivolgersi al Centro Visite delle Saline di Cervia, tel. 0544-973040/993435.

L'escursione in bicicletta può abbracciare moltissime altre mete.
Sia la città di Ravenna che i suoi dintorni offrono continuamente spunti e percorsi per tutti i livelli, in solitaria, con gli amici o per tutta la famiglia.
Un'occasione per un'esperienza piacevole e diversa dal solito, tutta da scoprire.


Condividi questo articolo

Hotel vicino all'evento
CHIUDI APRI
Hai selezionato 0 Hotel, contattali con un'email INVIO