Gola del Furlo, escursioni e passeggiate nella Riserva Naturale

Vedere e fare

Il fiume Candigliano si insinua tra le pareti rocciose della Gola del Furlo, formando un panorama suggestivo e selvaggio, capace di ospitare una grande ricchezza naturalistica di flora e fauna.

Tra le cose da vedere spiccano molte specie di piante; qui si trovano querceti con roverella, carpino nero, orniello, acero, sorbo, su cui volano aquile reali, falchi pellegrini, gufi reali e tanti altri uccelli come il rondone maggiore e le rondini montane.
Inoltre qui vivono lupi, caprioli, daini e cinghiali. Se amate lo sport potete fare lunghi escursioni in questo paradiso naturale, per fotografare gli animali o le piante.

La storia della Gola del Furlo è affascinante: il suo nome anticamente era Saxa Intercisa, che significa pietra spaccata.
Furlo deriva invece da forulum, ossia piccolo foro: quando i Romani conquistarono queste zone e la strada Flaminia, costruita dai popoli italici, divenne molto trafficata e Flavio Vespasiano vi fece scavare una galleria, la cui costruzione terminò nel 76 d.C.ed è ancora utilizzata oggi.

Nel corso dei secoli la Gola del Furlo conobbe molti periodi di incuria e fu scelta come avamposta per i briganti, che resero questa zona poco sicura per i viandanti. Nel 1922 Mussolini transitò qui e conobbe l'albergatore Candiracci e nel 1936 la milizia forestale immortalò il profilo del Duce nella pietra.

Passeggiate gratuite nella Riserva Naturale:
Tutte le domeniche e i giorni festivi, a partire dal mese di maggio, le guide della Riserva del Furlo sono a disposizione per far conoscere la storia e la natura dell'area protetta.
Il percorso da seguire è semplice e accessibile a tutti, dai bambini agli anziani, dai genitori con passeggino ai disabili.

Orari delle passeggiate:
- maggio/giuno: ore 15:00
- luglio/agosto: primo turno ore 15:30, secondo turno ore 17:30.
Ogni passeggiata dura circa 1 ora e mezza.

Escursioni gratuite nella Gola del Furlo:
Da maggio a dicembre, tutte le domeniche e i giorni festivi, è possibile prenotare un'escursione gratuita della durata di un giorno (in calendario ci sono anche delle escursioni notturne).

Alcune avvertenze:
- bisogna prenotare le escursioni con almeno 12 ore di anticipo;
- numero minimo partecipanti: 8 persone;
- pranzo a sacco a cura dei partecipanti;
- bisogna arrivare al'inizio del sentiero (presso il Punto IAT) con la propria auto o con il bus navetta della Riserva;
- indossare pantaloni lunghi, abbigliamento sportivo e scarpe da trekking.

Per prenotare un'escursione e per chiedere informazioni bisogna rivolgersi al Punto IAT Riserva Naturale Statale Gola:
Tel: (+39)0721.700041.

Presso il Punto IAR sono disponibili anche audioguide gratuite e mappa con i luoghi più interessanti della Riserva Natuale.

Offerte durante l'evento a Fano

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter è il modo migliore per non perdersi le proposte di Last Minute, le Offerte Speciali e tutti gli Eventi della Riviera Adriatica

ISCRIZIONE PERSONALIZZATA

Scegli solo ciò che ti interessa

Clicca qui
SPONSOR
di PlasticFree.school
SCOPRI

Entrainhotel.com è un sito realizzato da Adrias Online. La responsabilità sull'idoneità delle descrizioni è a carico delle strutture. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione. Privacy Policy Per pubblicizzare la vostra struttura su questo portale: tel 0541-56207


English - Français - Deutsch